Oggi Matilde ha fatto i vaccini, quelli obbligatori e quello contro la meningite C. Sono stata a lungo indecisa se farglielo, ma nei bambini sotto i 2 anni, circa il 33% muore ed il 30% rimane menomato a vita. Ed allora meglio prevenire. Io la meningite ce l’ho avuta e so che cosa vuol dire.
Mentre aspettavo che ci chiamassero ho avuto modo di vedere comei vari bambini reagivano al vaccino. La bambina che ha pianto di più in assoluto aveva 10 anni. Ad un certo punto si è sentito urlare NOOOOO BASTAAAAAAA. Al che mi sono preoccupata…chissà come avrebbe reagito Matilde. Invece no, ha pianto quasi niente, giusto quando le hanno infilato l’ago.
Questo pomeriggio ho chiesto a mia mamma se a 10 anni anche io piangevo per i vaccini. Mi ha raccontato che una volta mi sono infilata sotto il lettino per non farmi il vaccino ed hanno dovuto prendermi in due e che lei era diventata rossa come un peperone dalla vergogna. GROAN che figura 😛
MI è anche tornato in mente che quando abitavamo nella vecchia casa avevamo un garage sotto il palazzo e noi stavamo al quinto piano. Quando la mamma non se ne accorgeva io e mia sorella andavamo in bagno, riempivamo di acqua una busta della coop e lanciavamo l’acqua (trattenendo la busta) alle auto che passavano e ci nascondevamo. Ci divertivamo a sentire gli accidenti delle persone che talvolta scendevano anche :-)))
A volte non soddisfatte invece lanciavamo le bucce di banane impiastricciate di sapone sul marciapiede per vedere se cadeva qualcuno.
Spero che mia figlia non assomigli a me o mia sorella altrimenti devo fare come mio babbo che ci fece l’assicurazione contro i danni.
Ora capisco perchè.

Annunci