Benvenuto a chi è ancora in città….
Noi siamo sempre al lavoro (mancano 11 giorni al P-Day ovvero il Partenza-Day!)
La mia casa ormai è diventata una sartoria per ultimare gli ultimi vestiti/gonne/shorts/orli/bottoni etc. prima della partenza…
Il giorno del compleanno Matilde era malata povera stella e quindi i nonni di Firenze non hanno festeggiato il compleanno!
Per fortuna avevamo fatto festa con i nonni di Genova….
Eccola qua:
compleannoDurante il pranzo ha pure schiacciato un pisolino……
compleanno2E qua è poco prima del taglio della torta

compleanno3+Ecco i palloncini gonfiati dal babbo e con scritto sopra Matilde (lavoro della mamma eh!!!)

compleanno 4Per il ponte di san giovanni qua è festa ed allora eccoci che siamo andati al mare a Cervia….

costuminoEccoli qua che i due giocano con la sabbia!

AE alla sera si gioca con l’altalena 🙂
Qua però siamo a Comacchio
AAEd in pineta si possono mangiare i crescioni del chiosco…il suo preferito è pomodoro e mozzarella!
AAAQua siamo dai nonni di Firenze nella casa sull’Appennino, c’è anche la cuginetta Giorgia!
AE qua siamo nella piscinetta di casa, sul balcone tra i vasi ed i panni stesi….
ACon 5 cassette di basilico ogni settimana ho il raccolto e riesco a riempire una intera bigoncia da panni!!!
AChe bello vero????
AEccoci di nuovo dai nonni….ma pedalare stanca!
AAAMa non si sta male neppure a giocare davanti a casa 🙂
ANel frattempo ho raccolto la prima produzione di peperoncini dell’anno:
ASono stati tritati insieme ad un intero capo d’aglio, aggiunto il sale e lasciati scolare 1 notte. Ora sono una bomba potentissima. Questi tipi di peperoncino sono tra i più forti sul mercato…..

Questo è il primo prendisole che ho cucito a Matilde, nel frattempo ne ho fatto uno rosa uguale per me e per lei e adesso sto cucendole un abito con coulottes
AAdesso devo aggiornare l’altro blog con il nostro bellissimo viaggio nelle valli di Comacchio, un posto che vi consiglio di visitare!

Annunci